Pubblicato da: faustocolombo | 10, marzo, 2010

Navigando i mari dell’anima

Tranquilli: non mi improvviso poeta. E’ che venerdì sera, purtroppo o per fortuna, mettiamo in scena una serata di letture, immagini, ricordi e considerazioni che forse potrebbe essere definito un recital. Come avevo già accennato, l’ho scritto io, utilizzando e montando anche testi di autori veri… Una piccola riflessione sul sogno e la letteratura, per vecchi ragazzi cresciuti con Salgari, Hugo Pratt, Stevenson e compagnia bella.

Il tutto va in scena grazie soprattutto all’abnegazione dei miei soliti compagni di viaggio (e di presentazioni di Boom) Roberto Assente e Antonio Branca, cui si è aggiunta l’intrepida Annalisa Paladini. Ci sarà anche alla console il mio tecnico preferito… Sarà venerdì sera, alle 20.30, alla biblioteca di Monza. Che Dio ce la mandi buona, o meglio, ma davvero, buon vento (in teatro si dice un’altra cosa, ma non è il caso di postarla…).

Chi ha voglia passi, e sia clemente, please…

navigando i mari dell’anima


Responses

  1. Verrei volentieri
    Ma venerdì abbiamo un incontro con Valerio Onida, Giorgio Tonini e Giovanni Colombo
    Mala tempora currunt..
    Ma non sono previste repliche?

  2. Si accettano proposte ed inviti, quando sarà finita la raccolta dei pomodori… venerdì sera!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: