Pubblicato da: faustocolombo | 27, gennaio, 2010

Too many things…. again

Eccomi di nuovo qui, ingolfato dai troppi argomenti di cui vorrei parlare… Il tutto dopo un we davvero intenso nel bene e nel male, in cui a spanne mi son capitate le seguenti cose:

a) andato al concerto dei Modena City Ramblers al Bloom di Mezzago sabato sera. Calca inverosimile da parte di chi era senza biglietto. Sfoderata vecchia militanza come spettatore di concerti e riuscito a entrare fendendo la folla con in mostra la prevendita (concerto sold out, buoni vecchi MCR) e trascinando i miei compari. Concerto bellissimo ed energetico. Grazie a L. dei biglietti, a C. e F. di avere accompagnato i vecchietti (soprattutto a F., che l’ambiente non era proprio il suo…). Scoperto che il tempo passa dal fatto che il gomito sempre infilato fra le costole della ragazzina a fianco che ha pogato tutto il tempo mi ha lasciato un livido che in altri tempi non mi avrebbe lasciato. Parentesi: non ascoltavo Contessa da tanti, tanti anni…

b) preso strano incrocio di ceppi influenzali che di solito viaggiano separati. Spero mi dedichino il nome di questo nuovo superceppo che come ultimo di una lunga serie di sgraditi doni mi ha tolto completamente la voce.

c) stato in università per incombenze varie (ricevimento, votazioni commissioni eccetera). Portatomi microaerosol che mi stavo applicando quando è entrata una studentessa (fuori giorno  fuori orario per info sull’esame scritto) che mi ha guardato con disgusto come fossi sceso dalla navicella di Incontri ravvicinati del terzo tipo. La mascherina non credo mi doni…

d) visto Romeo e Giulietta dell’Elfo, con Federica Castellini nei panni dell’adolescente innamorata. Interpretazione e regia strepitose. Pubblico non all’altezza (applausi solo alle parti più di commedia, interpretazioni deliranti, sostanziale freddezza). Avrei tirato molotov, ma ero impegnato a cercare di non tossire.

e) usciti gli esiti dei finanziamenti ministeriali. Non ce l’abbiamo fatta. Non li abbiamo presi, malgrado un ottimo giudizio. Si vede che chi ha vinto ha avuto un giudizio supercalifragilistichespiralidoso… pazienza. Ci torneremo, comunque.

f) ricevo una serie di utili indicazioni sulle reazioni al decreto Romani. Torneremo anche su questo tema. Per adesso vi linko:

http://www.apogeonline.com/webzine/2010/01/25/decreto-romani-tanti-dubbi-interpretativi (grazie Angelica)

e http://www.lemonde.fr/actualite-medias/article/2010/01/21/en-italie-polemique-sur-la-restriction-des-videos-sur-le-web_1294868_3236.html. (grazie Silvano).

g) tornato in università anche oggi per il ricevimento (niente aerosol, dopo la figuraccia di ieri). Andato in auto per non espormi alle intemperie. Lasciato pass parcheggio a casa. Suonato in portineria. Avvenuto quanto segue:

Bidello : chi è?

Prof: sono Fausto Colombo e ho lasciato a ca…

Bidello: chi è, scusi?

Prof: (come sopra)

Bidello: non la sento

Prof: (urlando) perché non ho voce stavo dicendo..

Bidello: chi è?

Prof (innervosito, scende dalla macchina e va personalmente in portineria, fa la fila dietro a quattro studenti che chiedono informazioni e quando arriva il suo turno dice): sono Colombo, ho la macchina fuori e ho lascia…

Bidello: ah, la macchina è fuori ma non vedevo più l’autista

Prof: sono io appunto sono qui per dire che…

Bidello: ce l’ha il permesso?

Prof (trova una voce che non sapeva di avere, molto ma molto bassa, molto ma molto esasperata e dice): mi apra e basta.

Bidello (imperturbabile): le apro.

Non so se c’è una morale, ma se c’è non la voglio sapere, grazie.

Buon vento.

Annunci

Responses

  1. Mi scusi se glielo scrivo così impunemente ma ho riso un quarto d’ora sulla scena finale!! Ce n’è per la penna di Kafka, Buzzati e Beckett. Ed essendoci di mezzo un portinaio, decisamente anche per quella di Pinter.

    Prometto che appena smetto di litigare con la scrivania commento anche il resto.

    Buona serata a tutti

  2. 🙂

  3. Si invecchia davvero quando si smette di cogliere il lato comico della vita. Auguri prof!

  4. Divertentissima la descrizione , quasi surreale…umorismo che pervade, sto ridendo da sola, immaginandomi la scena. Sì, sono quelle scene “micidiali” che capitano quando si é super incasinati……e a tratti ci si chiede se fuori di testa siamo noi o chi ci sta di fronte in quel momento! Prof. Colombo continui a farci “navigare” e sognare! Grazie notte Itala

  5. Grandissimo post.
    🙂
    V.

  6. grazie a tutti dell’apprezzamento, e a esse, che rimane sempre la mia blogger preferita 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: