Pubblicato da: faustocolombo | 25, novembre, 2009

From Lisbon

Interessante giornata, qui a Lisbona, all’ISCTE. Relazioni sulla televisione nell’era della convergenza. Phd candidates presenti un po’ da tutto il mondo, nemmeno solo dall’Europa. La prima relazione, del mio amico Gustavo Cardoso, è stata secondo me molto significativa, perché ha chiarito benissimo il punto in cui ci troviamo negli studi sulla televisione e sui media in particolare. E il punto, molto in sintesi, è questo: noi continuiamo a studiare la televisione estendendo per così dire la sua definizione, guardando le sue modifiche e le sue nuove frontiere, guardandola alla luce della convergenza.

Ma la questione vera è che la definizione stessa di televisione non regge più, come in generale è in discussione la nozione di medium. Su questo si lavora ormai da qualche anno in tutto il mondo, e non credo che noi italiani siamo particolarmente indietro. Piuttosto, mi sembra di vivere (e ringrazio la vita per questo) in uno di quei momenti così ben descritti da Kuhn a proposito delle rivoluzioni scientifiche, in cui un paradigma, stressato fino a spremerne ogni possibilità, non regge più, e siamo obbligati a guardare altrove.

Mi è parso molto bell scoprire che Gustavo condivide con me e molti altri questa prospettiva. Le amicizie – e le colleganze scientifiche – riservano sempre delle fantastiche sorprese.

Buon vento da Lisbona.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: