Pubblicato da: faustocolombo | 6, novembre, 2009

Sayonara…

Sembra il titolo di un film americano anni Cinquanta, vero? Oppure che voglia far vedere di aver imparato il giapponese. Invece niente, è solo il mio ultimo post da Tokyo.

Per la verità, non solo non ho imparato il giapponese, ma ho collezionato una serie di gaffe da Totò e Peppino: dimenticati biglietti da visita a casa (e il biglietto da visita è molto importante qui, fra le formalità). Pestata craniata assurda perché non abbastanza abbassato nell’entrare nel separé di un ristorante. Entrato con scarpe in camera valicando la linea di confine senza moquette entro la quale vanno tolte, provocando l’urlo preoccupato della signora che mi accompagnava a vedere il mio appartamentino qui alla foresteria; tentato di aprire la portiera del taxi con altro urlo dell’autista e dei miei ospiti perché le porte si aprono e si chiudono automaticamente. Insomma, diciamolo: sono un uomo ridicolo…

Per il resto, sono stato benissimo qui. Ho avuto ospiti di eccezione. Non faccio troppi nomi, ma soprattutto il mio collega e amico Junji Tsuchiya mi è stato vicino in modo squisito, e di questo lo ringrazio. Ho avuto l’onore di conoscere tante persone importanti, come il Prof. Silvio Vita, che qui dirige un prezioso istituto di studi asiatici (qui in Giappone, ma a Kyoto), e persino l’Ambasciatore italiano, che ha ascoltato con interesse la mia relazione.

A proposito: la relazione è qui. E le immagini che ho mostrato sono queste.

Tokyo è una città straniante e bellissima, con un fascino molto, ma molto particolare. Non provo a raccontarla ora, ma ho fatto circa un milione di foto e ve ne posterò qualcuna, alla prima occasione, con qualche considerazione.

Invece vorrei dirvi del convegno di ieri, che è stato davvero molto interessante. Abbiamo lavorato sugli stereotipi dell’Italia in Giappone, ed è stato come guardarsi in un specchio tenuto da un altro, che ogni tanto si piega, e tu ti vedi in un modo un po’ curioso. Oppure è come quando scopri che qualcuno s è fatto un’idea di te che non corrisponde alla realtà così come tu te la sei costruita (Barthes lo racconta ne La camera chiara, a proposito della posa, questo tentativo di mostrarsi come si vuole apparire). E anche su questo prometto che tornerò, con calma. Intanto posso dire di aver conosciuto studiosi davvero eccellenti, molti dei quali giovani italiani che parlano benissimo il giapponese, o giovani giapponesi che parlano benissimo l’italiano. E tutti con una gran voglia di capire. Davvero un bel clima. Torno a casa rinvigorito.

Adesso, però, devo fare la valigia, per tornare. Buon vento, naviganti.


Responses

  1. Vedendo la prima immagine della sua presentazione mi è tornato in mente il “grazioso modo di rompere il ghiaccio” tra me e i miei coinquilini di Bruxelles.
    é andata testualmente così:
    “E così sei italiana… è vero che in Italia siete tutti mafiosi?”
    Dentro di me ho fatto questa faccia:O_o, ma ho risposto “Certo che sì. Ed è vero che ci sono un sacco di pedofili in Belgio?”

    Avevamo esaurito il serbatoio degli stereotipi in sole due frasi. Mica male.

    Buon ritorno a casa, Professore.

  2. Il convegno è stato interessantissimo

  3. Sono di passaggio veloce per cui commento solo l’attacco del post con un semplice ma sentito: LOL.

  4. ciao fausto,

    a proposito di sayonara, addii e/o arrivederci, ti lascio qui una pagina pubblicata su nazione indiana, e scritta per ricordare, a due anni dalla morte, enzo biagi:

    http://www.nazioneindiana.com/2009/11/06/come-muore-enzo-biagi/

    a presto

    giuseppe


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: