Pubblicato da: faustocolombo | 3, febbraio, 2009

Le scoperte di Boom…

Risalgo in coperta, dopo un tour di presentazione di Boom. Questa volta San Daniele del Friuli, ospite di un’associazione che si chiama Leggermente, e che organizza una serie di interessantissime attività. Abbiamo montato con Roberto e Antonio una specie di recital, in cui accanto ai brani del mio libro venivano collocati testi di altri (Garcia Marquez, Genna, Gaber…) e musica. C’è una parziale registrazione della performance, a appena possibile ve la metterò a disposizione.

Ci ha accolti, con squisita ospitalità, Paolo Patui, insieme agli altri membri dell’associazione. Al recital c’erano circa duecento persone, presenti con un’attenzione e una passione che salivano sul palco dell’auditorium fino a noi, e ci comunicavano emozione.

Poi, siamo andati a cena, e così finalmente ho potuto parlare con Paolo, che fino a quel punto avevo solo sentito per telefono e via mail. E’ stata una serata piacevolissima, in cui una volta di più ho capito quali immense risorse umane abbia questo Paese. Con aria schiva, il mio ospite mi ha raccontato quello che fa: letture, sceneggiature… una vera e densa attività intellettuale, radicata nella provincia italiana, nella storia di una regione. Alla fine, appoggiandolo sul tavolo quasi per sbaglio, mi ha regalato una copia di una sua raccolta di racconti, Volevamo essere i tupamaros, che ho poi scoperto citata e osannata da Gianni Mura su Repubblica.

Mi conoscete, e potete immaginare cosa ho fatto: ho divorato il libretto, una lettura di traverso sul mondo del calcio, narrato come avventura nella vita di un piccolo clan di ragazzini. E’ bellissimo. Vero e stracolmo di stile.

Voglio dire da questo ponte a Paolo un grazie. Per avermi invitato a una bellissima serata in cui ho ricevuto molto, molto di più di quello che ho dato.

Buon vento a Leggermente. Buon vento a tutti voi, naviganti.

Annunci

Responses

  1. Caro Fausto,
    e come faccio a risponderti? Hai ragione sono schivo e forse ancor di più ritroso; amo poco le vetrine e tu con queste parole da un lato mi emozioni, dall’altro mi inorgoglisci.
    Ma veniamo al punto: non credo sia una questione di bilance o di calcoli, insomma tu hai dato e ricevuto alla pari di come e quanto abbiamo dato e ricevuto noi. Che sembra una frase fatta e che invece è secondo me una piccola, ma indispensabile ricetta che se utilizzata risanerebbe il nostro malandato paese molto di più di progetti, finanziarie, e che so io. Cioè voglio dire che nella vita c’è ancora una piccola magia che funzione: che sei dai senza calcoli e calcolo, se dai perché ci credi e ti senti di dare alla fine ti torna indietro una serie di cose che si chiamano affetto, stima, condivisione, passione, esperienze di vita che non ti aspettavi fossero così tante e così vere e che un po’ persino ti stordiscono. E’ un po’ la mia storia; è un po’ la storia di LeggerMente ed è un po’ –da quello che capisco, la storia tua e dei tuoi compagni di viaggio.
    Ci hai regalato una grande serata, bella, pulita, sincera, intelligente, giusta nella sua ironia, attenta nelle sue riflessioni, onesta nel raccontare una parte di te e di noi. Punto e basta. Il resto, quello che tu dici di aver ricevuto, dovrebbe essere la risposta normale quando si incontrano persone e esperienze simili.
    Chiudo con un grazie tutto mio: è riferito alle parole che hai usato per i Tupamaros. E’ un libro piccolo, ma che racconta storia che hanno sempre comunque un fondo di verità vissuta. L’ho scritto in un momento di rabbia quando ho capito che il “mio” calcio (un gioco prima che uno sport/spettacolo) me lo stavano portando via. Poi scrivendolo mi sono accorto che non era solo il calcio che mi stavano potando via…..
    Buon vento a te.
    Un abbraccio e a presto
    Paolo Patui


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: