Pubblicato da: faustocolombo | 27, gennaio, 2009

La politica, i media e gli stupri

Mi tocca tornare sulla questione di come la politica e i media, e spesso un perverso mix di tutte e due le soggettività, affroni le recenti, tragiche vicende di donne violate.

Un bell’articolo di Luigi Ferrarella sul Corriere (http://www.corriere.it/cronache/09_gennaio_26/violenza_domiciliari_polemiche_luigi_ferrarella_3d01682a-eb9b-11dd-92cf-00144f02aabc.shtml) mette a tema una serie di dichiarazioni di personaggi politici sugli arresti domiciliari per il violentatore di Capodanno. Si tratta di un provvedimento a norma di legge, che non anticipa nessuna sentenza. Fine. Dire che il violentatore è già a casa è una stortura, anche se è perfettamente legittimo che la vittima, segnata nel profondo, se ne lamenti. L’articolo è importante perché fa quello che il giornalismo dovrebbe sempre fare: dare gli elementi perché il lettore possa farsi un’idea.

Il combinato disposto delle trucide dichiarazioni sul provvedimento e della minimizzazione degli stupri da parte di certe battute presidenziali dà un’idea drammatica della situazione come al solito grave ma non seria in cui ci troviamo: una politica che non si sforza di aiutare il cittadino ad essere consapevole, ma insegue i suoi più ovvi animal spirits, con conseguenze certamente gravi sul nostro tessuto sociale. 

Almeno, stavolta posso segnalare con piacere un intervento di un giornale in cui si dà un esempio del ruolo positivo che i media possono svolgere, non facendo solo da trombe del potere, ma neanche inseguendo l’indignazione corrente della cosiddetta gente.

Possiamo essere preoccupati, ma almeno rinunciare alla disperazione.

Buon vento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: