Pubblicato da: faustocolombo | 30, novembre, 2008

welcome back

Welcome back, scrive la pagina di wordpress, quando fai il login, e ci aggiunge la tua userid. Welcome back Fausto. Sono tornato. Problemi a scrivere il blog, in questi ultimi giorni. Ho tenuto una relazione, ho fatto da chairman a due sessioni, ho intervistato persone e scambiato contatti internazionali. Sono un po’ stanchino, come dice Forrest Gump. Perché l’ho fatto, con tutta la fatica che ha comportato? Perché sto lavorando a un progetto complicato, che riguarda più o meno il mio prossimo libro, e insieme sto riflettendo sulle prossime lezioni da tenere ai miei studenti. C’è qualcosa a cui giro intorno da un po’, e ho bisogno di materiali, colloqui, scambi. Ho bisogno di avere le idee chiare, più chiare di così, perché mi sembra di essere sul punto di trovare qualcosa di importante.

A poco a poco, questa settimana, proverò a dirvi qualcosa di tutto ciò. Ma adesso mi preme parlarvi delle interviste che ho registrato, a persone le cui relazioni mi hanno molto colpito. Di Martin Zierold vi ho già detto. Gli altri due colleghi sono Roger Martinez e Jukka Kortti. Il primo lavora sugli usi giovanili di Youtube, e sulle regole che i giovani si danno da soli (non postare video di chi non è d’accordo, limitare i contenuti…). Interessante, perché i media mainstream spesso vedono del rapporto fra i giovani e il web2.0 solo gli aspetti anarchici e goliardici. Il secondo fa esattamente quello che faccio io, però in Finlandia. Raccoglie memorie orali (e scritte) sul consumo di televisione. E poi prova a sistematizzare tutto quanto in un progetto coerente. La sua relazione è stata francamente indimenticabile. Tra l’altro, ho scoperto che c’è una forte sovrapposizione tra gli usi generazionali della Tv: i ricordi riportati da Jukka potrebbero essere stati raccontati in Italia, a parte il “guardavamo la Tv dopo la sauna”… Questo, come dicevo, mi ha dato delle idee sul ruolo della Tv, ma ci tornerò con calma.

Per ora sto imparando a postare le interviste su youtube, ma ho qualche problema di formati eccetera eccetera (come dicono gli esperti, non sono un digital native come i miei studenti, ma un più modesto digital immigrant, e quindi ci metto un certo tempo ad apprendere).

Sarà per la prossima occasione.

Comunque adesso sono ancora al timone. Si salpa di nuovo.

Annunci

Responses

  1. Domanda mooolto interessata: delle considerazioni di Roger Martinez è possibile trovarne qualche stralcio in Rete?
    Ho fatto una rapidissima ricognizione su Google Scholar, ma non ho trovato esattamente la miniera d’oro che speravo…

    Sarei estremamente curiosa di confrontarmi con quello che scrive, magari per vedere se c’ho azzeccato anche io.

    Bentornato, prof. 🙂
    V.

  2. [Poco dopo]

    …Vedere certi titoli di Conference Contributions e non riuscire a mettere immediatamente le mani su un pdf., delle slide o un abstract, è come avere 6 anni e stare con il naso schiacciato ad una vetrina piena di giocattoli il giorno di S.Ambrogio.

    Comunque, che belle cose che si fanno, nel mondo accademico… *___*

  3. In effetti, a breve tutti i testi pervenuti dovrebbero essere pubblicati con licenza Creative Commons. Mi interesso e vi faccio sapere.
    @esse. Mi siete mancati anche voi. Ho guardato le statistiche del blog e ho visto una linea discendente che tendeva allo zero, mentre ero via. Forse è vero che per parlarsi dal ponte della nave virtuale bisogna essere sul ponte davvero… Vedrò di inventare qualcosa di meglio, la prossima volta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: